Il centuplo… quaggiù

Ciao ragazzi,

sono di ritorno dal ristorante e devo dire che è stato spaziale … Probabilmente ho finito il tour de Force da stagista e mi hanno affidato praticamente i primi e un po’ di altre cose … ma la cosa più assurda è che prima che me ne andassi lo Chef mi ha preso da parte e abbiamo chiarito le parti contrattuali, al di là di questo mi ha detto che sono il primo ragazzo della mia età che incontra così bravo e con cui si sente tranquillo ad affidare una “partita”. Mi ha detto che se sono così sono destinato a grandi cose, che nel giro di un annetto potrei diventare junior chef, e che per come mi ha visto lavorare sarei già pronto per gestire un bistrot… al di là della personale soddisfazione ci tenevo a condividere tutto questo perché lo chef non sa cosa ho alle spalle e se io oggi sono ciò che sono lo devo devo a tutti voi che mi avete sopportato, supportato, sostenuto, amato, e potrei continuare fino a domani! Insomma per il futuro si vedrà ma oggi è un grande dono… grazie… e ragazzi credete nei vostri sogni e pregate che corrispondano a quelli di Dio perché lui vi darà tutti gli strumenti che vi servono vi guiderà e sarete nella gioia.

Abbiate fiducia nelle vostre guide e fede in Dio entrambi vedono più in là di voi e anche se non capite certe cose sappiate che giorno dopo giorno i punti si uniranno e credo che un giorno da chissà dove vedremo una specie di linea e là capiremo anche le cose più incomprensibili. Io parlo ma ho tanto ancora da imparare, però ero ispirato quindi ho scritto. Grazie davvero per tutti i passi fatti fino a qui e avanti tutta.

DAVIDE, 20 anni

Lascia un commento